Lethal Weapon: la buddy comedy del momento ispirata ad Arma Letale

LethalWeapon
post img

Film cult, 4 pellicole popolari a cavallo degli anni ’80 e buddy cop movie per eccellenza: Arma letale è stato un successo travolgente dalla carica esplosiva. Difficile bissare lo stesso boom ma non impossibile come dimostra Lethal Weapon, serie TV in onda su Infinity dal 25 ottobre.

Ad animare la scena in un mix fra commedia e azione, gli attori Clayne Crawford e Damon Wayans interpretano rispettivamente i leggendari Mel Gibson e Danny Glover. Se la pellicola originale era ambientata nel 1987, la serie si svolge 30 anni dopo, ai giorni nostri,  senza –  tuttavia – minimamente scalfire le dinamiche vincenti instaurate dalla coppia di amici/colleghi nel primo film.

Clayne Crawford interpreta Martin Riggs, ex Navy Seal texano che, dopo la tragica scomparsa della moglie incinta, si trasferisce a Los Angeles dove lavora come poliziotto. Alternando momenti di depressione a fasi di euforia, Riggs sente di non avere più nulla da perdere e si butta a capofitto in situazioni pericolose e di conflitto senza affatto pensare alle conseguenze dei suoi gesti.

Per limare i tratti esplosivi e autolesionisti del suo carattere, il dipartimento sceglie di affiancargli la sua esatta controparte: Roger Murtaugh, poliziotto tranquillo e integerrimo, tornato a lavoro dopo un attacco cardiaco.

Contro ogni previsione, i loro stili di vita e approcci sul lavoro così diversi riusciranno a unirli in una coppia affiatata: se Riggs fa riscoprire a Murtaugh l’adrenalina della vita da poliziotto, Murtaugh ricorda a Riggs il valore profondo della vita.

Coinvolti sempre più in indagini di omicidio, traffico di armi e droga, l’alchimia tra i due attori si riflette anche sullo schermo dando vita a una perfetta miscela di poliziesco, commedia e action movie, dove non manca però lo spazio dedicato alla vita privata dei due protagonisti, funzionale a consolidare la loro amicizia, vera e propria protagonista dello show distribuito da  Warner Bros.