Torna Stranger Things su Netflix, novità sulla seconda stagione

StrangerThingsSeason2
post img

Dal 27 ottobre torna su Netflix un appuntamento tanto atteso, la seconda stagione di Stranger Things, la serie paranormale ormai di culto.

Lo show rivelazione del momento –  dalle atmosfere misteriose che avevano convinto anche i più scettici –  racconta le vicissitudini degli abitanti della fittizia cittadina di Hawkins, nel 1983, e prende il via dalla sparizione del dodicenne Will Byers.

La prima stagione di Stranger Things si concludeva con tante domande ma nessuna risposta. Scoprivamo infatti il portale per un’altra dimensione, il Mondo Sottosopra, quel mondo abitato da Will per una settimana, un mondo non adatto al genere umano.

I primi episodi della seconda stagione saranno ambientati nel giorno di Halloween, con i protagonisti che cercheranno di comprendere gli effetti che il viaggio nell’altro universo ha avuto su Will Buyers.

Per ingannare l’attesa, quest’estate Netflix ha voluto farci un regalo pubblicando un poster animato e rilasciando una nuova sinossi: “Siamo nel 1984 e i cittadini di Hawkins, Indiana, devono ancora riprendersi dagli orrori del demagorgon e dai segreti dell’Hawkins Lab. Will Byers è stato salvato dal Sottosopra ma una più grande e sinistra entità minaccerà i sopravvissuti”. Le minacce da una nuova dimensione non sono dunque finite, come anche la comparsa del mostro tentacolare ritratto sul poster lascia trapelare.

Si prospetta una nuova stagione ricca di misteri ed enigmi… staremo a vedere!