Scott Pilgrim vs. the World: il film per veri nerd

ScottPilgrimvstheWorld
post img

Tratto dalla serie di fumetti di Bryan Lee O’Malley, ma lontanissima dal genere superhero movies tipico della Marvel, Scott Pilgrim vs. the World è un piccolo capolavoro per ragazzi distribuito dalla Universal Pictures e diretto da Edgar Wright.

Il regista de “L’alba dei morti dementi” e “Hot Fuzz” travolge lo spettatore in una esilarante avventura incentrata sulle avventure (e disavventure) di un ragazzo dal cuore spezzato in cerca del vero amore (Michael Cera). Un film che si trasforma in un videogioco avvincente e spassoso dove lo spettatore non è mai passivo ma padrone della console, in altri termini della vita del protagonista.

Michael Cera incarna alla perfezione il ragazzo nerd per eccellenza: Scott Pilgrim, 22enne affascinante e disoccupato, bassista della band da garage Sex Bob-omb, che incontra la ragazza dei suoi sogni Ramona Flowers (Mary Elizabeth Winstead), complicata e lunatica quanto i suoi capelli che cambiano colore ad ogni scena. Per averla Scott sarà disposto ad affrontare qualsiasi sfida, compresi i malefici dei sette ex fidanzati di Ramona pronti a metterlo fuorigioco. E così, avanzando di livello il gioco si farà sempre più difficile per Scott, proprio come in un vero videogame.

Una pellicola fuori dagli schemi, che si diverte a sperimentare lo stile del videogame anni ’80 coniugandolo all’alta tecnologia e ad un cast che più azzeccato non si può.

Non perderti il film in streaming su Infinity dal 12 dicembre.