Dawson’s Creek compie 20 anni!

Dawson'sCreek
post img

Il 20 gennaio 1998, su Warner Bros Network, andava in onda il pilot di Dawson’s Creek, un teen drama come non se n’erano mai visti prima: adulto, profondo, introspettivo. A distanza di 20 anni dalla prima messa in onda, quelli che all’epoca erano solo degli adolescenti alle prime armi hanno ora la possibilità di scoprire tutto quello che si è celato dietro la realizzazione dello show che ha trasformato degli emeriti sconosciuti in star di Hollywood, segnando l’immaginario collettivo di una generazione mondiale. Ora lo show completo torna su Amazon Prime Video a partire dal 1 febbraio.

  1. Il creatore Kevin Williamson ha basato la storia sulle sue vicende personali. Come Dawson, Williamson è cresciuto in una cittadina di provincia, inseparabile dalla sua migliore amica, della quale era innamorato.
  2. Williamson ha confessato che nella creazione di Dawson ha preso molto spunto da se stesso teenager dedito a maratone di film e idolatria sfrenata di Steven Spielberg. Fra l’altro, Dawson’s Creek era anche un posto fisico reale dove Williamson s’incontrava con i suoi amici.
  3. Pacey era davvero uno degli amici di Williamson.
  4. Joey era la migliore amica del creatore dello show e nella vita reale si chiamava Fanny. Anche Joey, come Fanny, si muoveva in barca e dormiva nella camera da letto del suo migliore amico.
  5. Williamson diede a Joey un nome maschile non solo perché il personaggio era un maschiaccio ma anche per rendere omaggio al mondo omosessuale.
  6. Williamson ha ammesso che specialmente per le prime due stagioni ha attinto l’ispirazione dalla sua vita privata, causando – a volte – incomprensioni con famiglia e amici.
  7. Selma Blair era tra le candidate più papabili al ruolo di Joey, ma Katie Holmes le rubò la parte grazie ad un provino su cassetta, in cui leggeva le battute con sua mamma nel ruolo di Dawson.
  8. Inizialmente per la parte di Dawson era stato scelto Joshua Jackson, che passò successivamente al ruolo di Pacey.
  9. L’attrice Meredith Monroe, interprete di Andie, aveva 29 anni quando è comparsa per la prima volta nella serie: il suo personaggio sulla carta ha invece 16 anni.
  10. Andie era prevista nel finale della serie, ma, al montaggio definitivo, le sue scene furono tagliate. Le scene eliminate si trovano tuttavia sui DVD della serie e su YouTube.
  11. L’outsider dello show, Michelle Williams,si è rivelata la più grande star del gruppo: con 4 nomination agli Oscar e svariate candidature ai Tony e ai Golden Globes.
  12. Il Parents Television Council proclamò lo show la peggiore serie della stagione 1997/1998, titolo che Dawson’s Creek vincerà anche per la stagione successiva. Nonostante tutte le critiche però ci furono anche diverse recensioni entusiaste.