CHIPS, 10 curiosità da sapere sull’adattamento cinematografico

CHIPS
post img

È il trend del momento: trasformare i grandi classici del cinema o le serie TV più amate in film contemporanei. In questo filone si inserisce CHIPS, pellicola creata da Dax Shepard ispirata alla celebre serie TV poliziesca che vedeva come protagonisti gli agenti della California Highwayh Patrol, andata in onda dal 1977 al 1983 sugli schermi americani. I leggendari agenti Jon Baker e Frank, detto Ponch ritornano in azione ai tempi nostri interpretati da Dax Shepard e Michael Peña su Infinity dal 9 marzo.

Scopri 10 cose da sapere sull’adattamento cinematografico!

  1. Il regista Dax Shepard ha rivelato che l’ispirazione per il film è nata per caso dopo aver scovato un’immagine della serie originale. L’idea era quella di trasformare Ponch e Jon in bad boys.
  2. Nel film sono stati coinvolti stunter professionisti.
  3. Sponsor del film sono brand come Harley Davidson e Ducati.
  4. Durante la scrittura del copione sono state proposte ben 7 versioni del film prima di passare alla fase finale di produzione.
  5. CHIPS è una parodia del genere poliziesco fra inseguimenti spettacolari e combattimenti ben coreografati.
  6. Michael Peña ha imparato a guidare la motocicletta in occasione del film.
  7. Kristen Bell nel film è la moglie di Jon Baker interpretato da Shepard, del quale è moglie anche nella realtà.
  8. Dax e Michael Peña non si conoscevano bene prima della realizzazione del film ma dopo quattro settimane di riprese è nata una bella amicizia.
  9. Dopo la pubblicazione online del primo trailer del film si era diffusa la notizia che Erik Estrada, star della serie originale, avesse totalmente bocciato il progetto. L’attore ha – in seguito – smentito su Twitter questa news.
  10. Shepard ha espresso più volte la sua incondizionata ammirazione per Brad Pitt, tanto che lo avrebbe voluto nel cast nella parte del cattivo.