Batman v Superman: che la sfida abbia inizio

Batman v Superman - Dawn of Justice
post img

I due più grandi supereroi di tutti i tempi sono pronti a sfidarsi. Da una parte c’è Batman, dall’altra Superman. DC Comics schiera i suoi due campioni in Batman v Superman: Dawn of Justice, disponibile dal 15 luglio su Infinity. Chi sarà il vincitore dello scontro più adrenalinico di sempre?

Tutto parte da una domanda: Superman (interpretato ancora da Henry Cavill), venuto dal misterioso pianeta di Krypton, è un angelo custode per l’essere umano oppure un dio cattivo che nessuno può davvero controllare? La risposta di Bruce Wayne, alias Batman (per la prima volta con il volto di Ben Affleck), non si fa attendere, soprattutto dopo che nella città di Metropolis il suo concorrente è stato capace di sventare la minaccia terroristica del generale Zod, ma ha lasciato sul campo molte vittime innocenti. Superman si ritrova dunque fronteggiato dagli altri eroi, processato dalla politica statunitense e osteggiato da nemici di sempre come Lex Luthor (Jesse Eisenberg), che sfrutta l’indebolimento dell’uomo in tuta rossa e blu per imporre il suo potere sul mondo. L’unica che sembra ancora schierarsi dalla parte di Clark Kent è la fidanzata giornalista Lois Lane (Amy Adams), impegnata in una missione in Africa. Tutto è pronto per il duello finale…

 

 

Alla regia di Batman v Superman: Dawn of Justice, uscito nel 2016 con un incasso di oltre 870 milioni di dollari nel mondo, c’è Zack Snyder, l’autore che è stato chiamato dalla DC Comics per rilanciare il suo universo e fare concorrenza ai Marvel Studios. Prima di questo titolo è venuto L’uomo d’acciaio (2013), dedicato a Superman, subito dopo Justice League (2017), che schierava tutti i supereroi DC alla maniera dei rivali Avengers. Il bello di Batman v Superman è che è un vero testa a testa tra due miti del cinema come non si era mai visto prima: trionferà la freddezza calcolatrice del primo o il cuore alieno del secondo?