Scooby-Doo: missione chef

Scooby-Doo e il fantasma rosso
post img

Un mito dei bambini di ieri diventa l’eroe dei piccoli spettatori di oggi. È Scooby-Doo, che grazie a Warner Bros. dal 28 settembre sbarca su PS Video con una nuova avventura: Scooby-Doo e il fantasma rosso. Un nuovo titolo della serie di film a lui dedicata che conquisterà un pubblico di tutte le età.

Nell’epoca degli chef televisivi e dei grandi talent show culinari, anche il cane più simpatico dei cartoon ha una missione “stellata”. La banda di Scooby-Doo, Shaggy e di tutta la Mystery Inc. si ritrova in visita nel nuovo prestigioso ritiro gastronomico di New Port Cove, nel Rhode Island: il Rocky Harbor Culinary Resort. Un tempio dell’alta cucina internazionale dove la banda incontra Bobby Flay, lo zio di Fred, che rivela una verità inquietante: il luogo è disabitato da oltre due secoli a causa della misteriosa scomparsa del proprietario. La ragione sta nel nuovo “inquilino”: il Fantasma Rosso, che ha infestato la dimora. Per promuovere la grande riapertura del resort culinario, Bobby ha intenzione di organizzare una trasmissione televisiva in diretta dalla sua cucina high tech, dove saranno coinvolti i più grandi nomi della scena gastronomica della TV americana: dall’italiana Giada De Laurentiis, oggi volto simbolo del food a stelle e strisce, a Marcus Samuelsson, lo chef di origine etiope al timone del format di grande successo Chopped. Tutto fila liscio finché il Fantasma Rosso non pensa di fare la sua apparizione davanti alle telecamere…

Sospeso tra la classica avventura per ragazzi e l’ironica strizzata d’occhio al mondo della cucina di oggi che seduce gli adulti, il cartone animato prodotto da Warner Bros. unisce action e risate in un equilibrio come di consueto perfetto. Tutti ingredienti che rendono la serie un cult e che sono pronti per realizzare un menù da veri gourmet: il brivido è servito!