Riecco gli Avengers: l’unione fa la forza

Avengers: Infinity War
post img

La guerra degli Avengers non ha mai fine.

Riecco il team di supereroi più cool dei cinecomic contemporanei di nuovo insieme per Avengers: Infinity War, l’ultima adrenalinica avventura “made in Marvel” da rivedere su NOW TV.

Tutto ha inizio subito dopo i drammatici eventi che avevano chiuso Captain America: Civil War. È lì che il gruppo di eroi si è diviso. Da un lato Captain America (Chris Evans) aveva deciso di abbandonare il suo scudo e lasciare il campo di battaglia. Dall’altro Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr.) aveva provato in tutti i modi a difendere da solo, senza più un esercito alle spalle, la Terra sconvolta dall’ennesimo attacco alieno.

Sulla scena si presenta un nuovo villain, e cioè Thanos (a cui nella versione originale presta la voce Josh Brolin), che vuole conquistare l’universo sfruttando il potere racchiuso dalle Gemme dell’Infinito. La minaccia è tale per cui l’intero team è costretto a scendere di nuovo in campo. Non solo Captain America e Iron Man, di nuovo uniti contro il nemico, ma anche Bruce Banner/Hulk (Mark Ruffalo), il vichingo Thor (Chris Hemsworth), la Vedova Nera (Scarlett Johansson), l’irrequieto Spider-Man (Tom Holland), l’infallibile Occhio di Falco (Jeremy Renner) e anche un “collega” arrivato direttamente da Guardiani della Galassia: ovvero Star Lord (Chris Pratt), che con il suo equipaggio crea un vero e proprio cross-over tra i due mondi.

L’universo Marvel non aveva mai visto un’avventura più ricca e travolgente di questa. Nessun eroe manca all’appello e la regia dei fratelli Anthony e Joe Russo, già al timone di Captain America: The Winter Soldier e Captain America: Civil War, non perde nessuno di vista, anzi rende ogni dettaglio un ingrediente essenziale per la riuscita del blockbuster record di incassi (oltre 2 miliardi di dollari in tutto il mondo).

È proprio vero: l’unione fa la forza!