Benvenuti nella “famigghia”!

Uno di famiglia
post img

Siete pronti a conoscere la “famigghia” più divertente dell’anno? Uno di famiglia, film Warner Bros. ora disponibile su PlayStation Video, vi trascinerà dentro una vera e propria tragicommedia italica, tra equivoci e risate.

Tutto ha inizio quando Luca (Pietro Sermonti), mite quarantenne che tenta di sbarcare il lunario insegnando dizione a giovani aspiranti attori, si ritrova tra i suoi allievi Mario (l’esordiente Moisé Curia), a cui un giorno salva la vita per caso. Da qual momento viene a conoscenza del fatto che il ragazzo altri non è che il rampollo di una potente famiglia malavitosa calabrese: i Serranò.

Nella vita di Luca e della fidanzata Regina (Sarah Felberbaum) fanno dunque irruzione i parenti del timido professore, dalla spietata zia Angela detta “Della Morte” (Lucia Ocone) al venerando capofamiglia Peppino Serranò (Nino Frassica), l’uomo a cui nessuno può osare dire di no. Il clan metterà letteralmente a soqquadro la vita di Luca e dei suoi parenti e amici, tra fraintendimenti e colpi di scena assortiti. E il protagonista scoprirà molto presto che non è affatto un vantaggio essere, per l’appunto, “uno di famiglia”.

Diretta da Alessio Maria Federici, già artefice di successi come Stai lontana da me e Terapia di coppia per amanti (nel secondo il protagonista era sempre Pietro Sermonti, accanto ad Ambra Angiolini), questa “crime comedy” sui generis porta una ventata di freschezza nella produzione di casa nostra, unendo la classica formula della farsa a equivoci a un’analisi spassosa e affatto scontata sui meccanismi delle famiglie malavitose italiane. Merito anche della verve di tutti gli interpreti, da Pietro Sermonti nei panni di un perfetto pesce fuor d’acqua a Lucia Ocone e Nino Frassica chiamati in qualità di comprimari davvero scatenati. La famiglia vi aspetta!