Biathlon: la neve si tinge di azzurro

Mondiali di biathlon
post img

La disciplina del biathlon è pronta a farla da padrona per tutto il mese di marzo su Eurosport, che seguirà tappa dopo tappa la fase finale del Mondiale.

Si svolgeranno infatti dal 7 al 17 marzo i Mondiali di biathlon, ospitati nella suggestiva cornice di Östersund, nel Nord innevato della Svezia. La dieci giorni imbiancata sarà l’appuntamento cruciale della stagione per gli assi italiani del poligono: Dorothea Wierer, Lisa Vittozzi, Lukas Hofer e Dominik Windisch, tutti in gara verso la conquista dell’oro.

La nostra Wierer è il nome da battere a livello internazionale nelle gare femminili e lei è pronta a tutto pur di mantenere il suo primato: «Sono molto felice e oggi mi sento anche molto più sicura. Ci saranno ancora molte gare nei giorni successivi, ma mi auguro di ottenere buoni risultati nel Mondiale in Scandinavia», ha dichiarato dopo la vittoria di febbraio nel corso della manifestazione Biathlon auf Schalke. Sul versante maschile, invece, i campioni più temuti sono il norvegese Johannes Bø e il francese Martin Fourcade, a caccia dei primati di Bjørndalen: sono loro ad aver già prenotato le medaglie più pesanti.

Le gare di Östersund sono l’anticipo della Coppa del mondo di Biathlon. La fase finale si chiuderà, dal 21 al 24 marzo, a Oslo, la simbolica “casa” dei maestri del poligono su neve. Dagli Sprint alle Mass Start, l’Italia continuerà a sperare nel suo sogno azzurro con Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi. E, in campo maschile, non è detto che Lukas Hofer e Dominik Windisch non abbiano qualche chance contro Johannes Bø, il dominatore assoluto della scorsa tornata. «Vincere questa gara mi ha lasciato una bella sensazione», ha confessato il primo dopo la prova alla kermesse Biathlon auf Schalke. Speriamo che il trend positivo duri fino alle gare svedesi!

 

Credit immagine: © Getty Images